22 Maggio 2011 – Vajont

Escursione storico-culturale. Dal paese di Casso, attraverso il sentiero Moliesa si giunge alla diga del Vajont. Visita al coronamento della diga ed escursione ad anello nei luoghi della catastrofe. Visita guidata l Centro Visite di Erto dove si può vedere la mostra “La catastrofe del Vajont – Uno spazio della memoria”.

Durante l’uscita saremo accompagnati dalle guide del Parco delle Dolomiti Friulane.

Responsabili:
Amos Armani 328.8297566
Antonio Armani 0465.674259

3 Aprile – Capanna Santa Barbara

Escursione per famiglie

Da Riva del Garda (73 mslm) seguendo il sentiero n. 404 si sale alla Capanna e poi alla Chiesetta di Santa Barbara. Lungo la salita si incontra il Bastione, antico punto di guardia fortificato che domina la piana di Riva e la parte alta del lago di Garda. La capanna e la chiesetta di Santa Barbara (protettrice dei minatori) furono costruite nel 1925 durante i lavori per portare l’acqua dal lago di Ledro alla centrale idroelettrica di Riva. La galleria che parte dal lago di Ledro arriva nei pressi della chiesetta dove inizia la condotta forzata della centrale del Ponale.

Al ritorno, poco prima del bastione, si imbocca il sentiero n. 402 verso nord fino alla chiesetta di Maria Maddalena scendendo poi a Riva. Il percorso è alla portata di tutti (550 m di dislivello) e richiede circa 5 ore in totale.

Responsabili:
Alessandro Panelatti 339.7355664
Franco Bugna 0465.674492

28 Marzo 2010 – Sentiero degli Scaloni

Escursione panoramica sulle montagne a ovest di Dro, nella valle dei Laghi.

Ritrovo: parcheggio presso municipio di Pieve di Bono alle ore 07.50; partenza alle ore 08.00 con mezzi propri per Ceniga (Dro) da dove ha inizio l’escursione.

Itinerario: nei pressi del ponte romano di Cenigai si imbocca il sentiero SAT 428 degli Scaloni, superato un ghiaione ed un tratto di bosco si arriva alla base della parete che si sale per mezzo delle scale in ferro (costruite dai militari Austriaci nella prima guerra Mondiale) e a degli “scaloni” scavati nella roccia e attrezzati con cordine metalliche. Il rientro avverrà lungo il sentiero SAT 428B delle “Cavre” così detto per ricordare quelle costruzioni che sostenevano le teleferiche per il trasporto della legna. Il sentiero scende fra pareti di roccia, e passa accanto ad alcune vasche con acqua scavate nella roccia. Si torna leggermente a salire fino a giungere ad un punto panoramico sulla Valle del Sarca, la valle di Cavedine con il Cornetto e le Marocche di Drena. Imbocchiamo infine il sentiero attrezzato SAT 425 dell’Angiom (Anglone) che dal bosco, con gradini e scavato nella roccia supera la parete dell’Angiom (Anglone, questo sentiero era utilizzato dai contadini di Dro per coltivare alcuni campicelli sopra la parete). Dalla base della parete si prosegue in mezzo al bosco prima e agli ulivi dopo sino al ponte sul Sarca e quindi al parcheggio.

DIFFICOLTÀ: E TEMPI: salita h. 2.15 – discesa h. 2.00 DISLIVELLO: m.400 ca.
ATTREZZATURA: set da ferrata, abbigliamento e calzature da montagna.

ISCRIZIONI: per motivi assicurativi chiunque fosse interessato a partecipare a questa escursione deve comunicare il proprio nominativo entro le ore 12.00 di sabato 27 marzo 2010.

Per ulteriori informazioni e/o iscrizioni potete telefonare ad uno dei numeri sotto elencati
Alfredo Armani 335 19322203
Graziano Buccio 348 0400687 (ore pasti)

25 Maggio 2008 – SAT Fiavé – Festa di primavera

La SAT di Fiavé ci ha invitato, insieme alla sezione Pinzolo – Alta Val Rendena, alla loro Festa di Primavera, una giornata dedicata alle famiglie e all’Alpinismo Giovanile.

Programma:

Partenza ore 8:00 dal piazzale del Bar Posta a Pieve di Bono. A partire dalle ore 9:00 presso la palestra di arrampicata della val Lomasona i gruppi di Alpinismo Giovanile affronteranno le vie di arrampicata del settore più basso per poi spostarsi verso le vie degli altri settori. I ragazzi saranno assistiti da esperti in modo tale da poter prendere contatto con il mondo dell’arrampicata sportiva in tutta sicurezza.

Ad ore 12:30 (circa) sarà possibile consumare il pranzo sociale, con menu a base di POLENTA e SPEZZATINO (in alternativa carne salada, fasoi e formaggio) e bevande varie.

Nel pomeriggio la festa continuerà con la possibilità di continuare a salire le vie di arrampicata della val Lomasona oppure semplicemente riposarsi e divertirsi insieme.

SI RICORDA CHE L’ISCRIZIONE (GRATUITA) È OBBLIGATORIA E VA EFFETTUATA ENTRO SABATO 24 MAGGIO 2008

(in caso non vengano raccolte iscrizioni l’uscita sarà annullata)

18 Maggio: Rocca d’Anfo

Domenica 18 maggio la nostra Sezione organizza un’escursione alla Rocca d’Anfo. Maggiori informazioni sulla gita qui. È un’itinerario destinato alle famiglie che ci porterà a coniugare la vista mozzafiato sul lago d’Idro alla storia bellica locale. Per ulteriori informazioni sull’uscita, a partire dal ritrovo, potete contattare i responsabili ai quali potrete anche comunicare la vostra partecipazione: Francesco Bologni 3396452815 e Alessandro Panelatti 3397355664.